Facebook lancia i Product Ads


Facebook cambia con Product Ads
Facebook, si sa, riesce sempre a far parlare di sè. Stavolta grazie a brand e prodotti.
È di questi giorni la notizia del lancio di Product Ads, la nuova strategia di gestione dell’adv messa a punto da Zuckerberg e compagni, destinata alle aziende che vogliono dare maggiore visibilità ai propri articoli.

In concreto, si tratta di annunci di prodotto ottimizzati dinamicamente. Questo significa che le aziende potranno promuovere il loro intero catalogo di prodotti pubblicando, sulla newsfeed dei propri fan e non, gli articoli che risultano più accattivanti per le attività e per gli interessi di ogni specifico utente.
Ecco quindi che i brand potranno dare una visibilità più “mirata” ai propri prodotti, mantenendo costantemente aggiornati gli utenti già fidelizzati e allo stesso tempo ampliando il proprio bacino di clienti.
Come?
Ogni inserzionista potrà creare delle campagne di targetizzazione sugli articoli di maggior interesse oppure lasciare direttamente a Facebook l’incombenza di scegliere quali siano i prodotti più rilevanti da porre all’attenzione della giusta audience.
L’innovazione apportata dal re dei social network risiede nel fatto che i Product Ads possono essere personalizzati in base alla customer journey degli utenti.
Gli inserzionisti con gli ads possono:
– raggiungere coloro che hanno visitato il sito o l’app del brand
– raggiungere gli utenti in base ai loro specifici interessi
– mettere in evidenza i prodotti presenti sul sito web che stanno andando forte e che sono tra i più venduti
– creare un annuncio multi prodotto che evidenza i diversi vantaggi di un unico articolo
Gli Ads possono essere annunci singoli o multiprodotto e gli utenti vi potranno accedere da qualsiasi dispositivo (come desktop, smartphone e tablet).
Alcuni brand come Target e Shutterfly hanno già iniziato ad usarli con ottimi risultati.
Il primo parla di tassi di conversione 2 volte più alti e di un coinvolgimento dell’audience più semplice, mentre Shutterfly fa sapere che con i nuovi formati, non solo è riuscita a coinvolgere i propri clienti, ma anche quelli potenziali, con un aumento dei clic del 20%.
Al momento questa nuova funzione è disponibile solamente tramite Facebook Marketing Partner, ma nelle prossime settimane sarà possibile trovarla anche in Power Editor.
Ecco quindi che Facebook cambia nuovamente le regole di visibilità e sponsorizzazione. Non solo campagne mirate su target precisi ma anche sul tipo di contenuto da far vedere all’utente.
L’adv online si fa sempre più personalizzata in base alle caratteristiche dei singoli e centrata sulle richieste e sugli interessi degli utenti, incentivando i brand alla promozione di prodotti e servizi sul web.
Tutte le aziende che decideranno di fare promozione con Product Ads, oltre ad ottenere un potenziale incremento di vendita, avranno l’ulteriore vantaggio di avere in mano dati preziosi su cui lavorare per migliorare le campagne successive ottenendo risultati, non solo migliori, ma di vera e propria qualità.
E voi siete pronti a sperimentare i nuovissimi Product Ads per incrementare le vostre vendite?
Erica Martinoli
[Credits: Facebook]

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn