Con Facebook sarà tutta un’altra “Storia”?


Molti se lo aspettavano… e alla fine è successo: Facebook lancerà le Stories!

Dopo il lancio delle dirette con Instagram Stories ecco un’altra “novità” firmata Zuckerberg destinata a rivoluzionare il social per eccellenza.

Facebook Stories è stato già lanciato in Irlanda su iOS e Android con l’intenzione di esportarlo negli altri Paesi al più presto. Eppure, dopo il successo di Instagram Stories, sembrava fosse concluso l’assalto a Snapchat, anche se per vie “indirette”. E invece ecco l’attacco frontale, senza filtri di sorta. Facebook avrà le sue Stories, proprio come Snapchat… e come Instagram Stories. Come si diceva nell’articolo “Instansap o Snapgram?, probabilmente il CEO di Facebook non ha mai digerito il no secco ricevuto dal CEO di Snapchat per l’acquisizione del “fantasmino” e allora… guerra!

Ora, perché oltre Instagram Stories, Facebook dovrebbe proporre una funzione identica e ormai non originale? Ecco la risposta del team di Facebook a TechCrunch: “  Facebook è stato a lungo il luogo per la condivisione dei momenti con gli amici e la famiglia, ma il modo in cui le persone vivono la condivisione sta cambiando in modo significativo. Il modo in cui le persone condividono oggi è diverso rispetto a cinque o anche due anni fa – è molto più visivo, con più foto e video come mai prima. Vogliamo rendere più veloce e divertente la condivisione di foto e video creativi.”

Come si potrà pubblicare la propria storia temporanea?

Sarà molto semplice. In alto nel feed compariranno le storie della giornata dei nostri amici tramite le note immagini di profilo incorniciate da cerchi pulsanti. Con la fotocamera dell’app si scatta una foto o un breve video e si aggiungono poi filtri, adesivi, testi ed altri effetti simili come per Instagram e si decide poi con chi condividere il contenuto e come pubblicarlo: un classico post, una Storia o condividerlo in privato solo con qualche contatto selezionato.

Ovviamente le stories di Facebook dureranno 24 ore come per Instagram e Snapchat.

 

Con Facebook sarà tutta un’altra “Storia”? 2

Quali effetti porterà questo cambiamento?

Tecnicamente nulla di nuovo ma se la comunicazione tramite messaggeria istantanea ha fatto la fortuna del “novello” Snapchat non potrà che migliorare (ancora di più) la situazione del Social per eccellenza. Normalizzare i video istantanei significherebbe togliere il plus finora detenuto da Snapchat, si toglierebbe di mezzo anche l’impaccio di iniziare ad utilizzare un nuovo social e tutto rimarrebbe in un contesto già “familiare”, nonostante le modifiche.

In pratica la partita si giocherà sul campo dei Millennials, quel target che Zuckerberg vorrebbe tanto riprendersi senza compromessi e senza co-protagonisti.

Intanto all’orizzonte si scorgono altre novità e contromosse che non tarderanno ad arrivare… ma queste sono altre Stories!

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn